Il tennis calabrese riconferma la sua governance

Il tennis calabrese riconferma la sua governance

Essere riconfermati alla guida di un qualsiasi ente non è semplice ed è, sostanzialmente, sinonimo di buon governo. Quando, poi, la riconferma passa all’unanimità e con il 99% degli aventi diritto che si recano alle urne…al buon governo si associa la soddisfazione da parte di tutti gli associati. Di meglio, quindi, non poteva fare Joe Lappano, eletto per il quarto mandato consecutivo Presidente del Comitato regionale Calabro della Federazione Italiana Tennis.
L’assemblea, convocata a Rende, centro dell’area urbana di Cosenza, ha emesso una sentenza indiscutibile: il presidente e, più in generale, l’intero comitato sono stati promossi a pieni voti per il lavoro svolto nel precedente quadriennio. Oltre a Lappano, infatti, sono stati riconfermati tutti i membri del precedente comitato regionale, che nel frattempo è passato da quattro a sei componenti: restano alla guida del tennis calabrese, infatti, Gennaro Caselli, Mauro Lento, Andrea Massimilla e Rocco Tilotta. Due le new entry: Maria Teresa Monteleone, valido elemento che testimonia come il tennis calabrese possa contare su straordinari dirigenti “rosa” e Nicola Notaro, proveniente da Crotone, unica provincia a non essere presente finora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *