Baldovin contro il suo passato: dobbiamo farci trovare pronti

Baldovin contro il suo passato: dobbiamo farci trovare pronti

La vittoria di Milano ha dato fiducia ed entusiasmo in casa Tonno Callipo, ma non c’è tempo per prendersi una pausa perché nel week-end è già nuovamente campionato. I giallorossi giocheranno sul difficile campo di Padova e dovranno dare continuità alle loro prestazioni. Soddisfatto il tecnico della squadra calabrese, Valerio Baldovin, che ha sottolineato quelli che sono stati i miglioramenti della squadra: “Il trend era positivo dal punto di vista del gioco – ha detto Baldovin – al di là di alcune pause che abbiamo avuto in tutte le partite e che non devono starci. Direi che aspettavo questo tipo di prestazione; la prestazione, poi, ha fatto sì che arrivassero i tre punti, quindi ancora meglio”.

“Il calendario – ha proseguito Baldovin – non ci permette di fare allenamenti molto estesi giocando ogni tre giorni c’è bisogno di recuperare energie. Ne abbiamo parlato tanto con i ragazzi di questi momenti di pausa e contro Milano siamo riusciti a dare continuità”.

Occhi puntati ora sul match contro Padova in programma in terra veneta domenica pomeriggio alle 18: “Padova sta giocando molto bene – ha precisato Baldovin – ed è un campo molto difficile. Una delle loro armi sarà il servizio perché hanno molti battitori, quindi dovremmo essere molto precisi in ricezione. Ma non c’è solo il servizio, hanno tante armi a disposizione. Noi dobbiamo farci trovare pronti e tenere un ritmo di gioco come quello che abbiamo trovato a Milano”.

Per lo stesso Baldovin, un match particolare in considerazione del suo passato; nelle precedenti sette stagioni, infatti, l’attuale coach vibonese ha guidato proprio Padova: “Sarà un momento particolare per me – ha concluso il tecnico – In questo momento ancora non ci penso perché sono concentrato per preparare al meglio la mia squadra. Domenica vedremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *