Simy: un gol ed un pensiero alla Nigeria

Simy: un gol ed un pensiero alla Nigeria

Ha realizzato il secondo gol in carriera alla Juve. Questa volta non è stata una rete così spettacolare come accaduto qualche anno fa quando punì i bianconeri in rovesciata, ma il suo gol, ancora una volta, permette al Crotone di pareggiare contro i campioni d’Italia. Il pensiero di Nwanko Simy, però, va al suo paese, la Nigeria; l’attaccante del Crotone, dopo aver battuto Buffon dagli undici metri, ha mostrato una maglietta con la scritta “End policy brutality in Nigeria” in riferimento a ciò che sta accadendo nel suo paese con i cittadini che, da otto giorni, protestano in piazza contro le abitudini dei poliziotti e la loro condotta violenta.

A fine partita lo stesso Simy ha pubblicato la foto della maglietta su Instagram con un messaggio rivolto ai suoi connazionali: “Ai nostri eroi caduti, a tutte le nostre famiglie ferite, a tutti i nostri genitori, fratelli e sorelle col il cuore spezzato, io non riesco a trovare le parole giuste per potervi confortare abbastanza dal vostro grande dolore, ma posso promettervi una cosa oggi: le nostre lacrime e quelle dei nostri Caduti non saranno invano. Il cambiamento sta per arrivare”.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *