Calabria zona arancione: il tennis si mobilita

Calabria zona arancione: il tennis si mobilita

Come tutti sappiamo, la Calabria da oggi è zona arancione; una decisione che comporta alcuni cambiamenti anche per il mondo dello sport e, nello specifico, per il tennis. Per mettere in chiaro la situazione il Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Tennis, guidato dal Presidente Joe Lappano, ha deciso di scrivere una lettera indirizzata ai circoli.

La lettera

Questo il testo della missiva:

Carissimi Presidenti,
Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova
ordinanza con cui dispone la classificazione della Calabria da zona
rossa a zona arancione
.

Da oggi, domenica 29 novembre, e fino al 3 dicembre (in attesa del
nuovo Dpcm del premier Conte) entreranno in vigore nuove disposizioni.

  ATTIVITÀ SPORTIVA, COSA CAMBIA:

Ai sensi dell’art. 1 comma 9 lettera f del dpcm del 3 novembre, sono
consentite le attività sportive di base per gli sport non di contatto

e l’attività motoria in genere svolte all’aperto presso centri e
circoli sportivi, pubblici e privati, nel rispetto delle norme di
distanziamento sociale e senza alcun assembramento
, in conformità alle
linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport, sentita la Federazione
medico sportiva italiana (FMSI), con l’interdizione all’uso di
spogliatoi, palestre e club house interni a detti circoli
.

Per i “non agonisti” restano vietati gli spostamenti fuori comune di
residenza con l’eccezione per chi non può giocare nel comune di
residenza per mancanza di campi da gioco
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *